la sfilata

Moda Media, giornalisti in passerella a Sabaudia. Ecco chi ci sarà

La sfilata di beneficenza torna dopo 6 anni

SABAUDIA – Dopo sei anni di assenza torna Moda Media – giornalisti in passerella. Giornaliste e giornalisti ipontini sfileranno simpaticamente per beneficenza sul palco allestito in piazza del Comune e raccoglieranno fondi da devolvere alla Croce Azzurra.

L’ultima prova prima della serata, questa mattina a partire dalle 9 con: Francesca Balestrieri, Luisa Belardinelli, Tiziana Briguglio, Irene Chinappi, Silvia Colasanti, Bianca Francavilla, Antonella Latilla, Alga Madia, Aldina Nunziata, Marta Parcesepe, Ebe Pierini, Barbara Savodini, Elisa Saltarelli, Eleonora Spagnolo, Sonia Tondo. Tra i giornalisti, invece, sfileranno: Domenico Antonelli, Andrea Apruzzese, Gianluca Campagna, Valeriano Cervone, Stefano Cortelletti, Giovanni Del Giaccio, Ivan Eotvos, Fabrizio Giona e Mauro Bruno. (nella foto)

Total black per la prima uscita, jeans e maglietta bianca con il logo di Moda media per la seconda (le t-shirt con il logo della manifestazione saranno poi messe in vendita per raccogliere ulteriori fondi), quindi, le donne indosseranno abiti da cerimonia e infine sfileranno gli abiti da sposa e da sposo.

Moda Media 2018 gode del patrocinio del Comune di Sabaudia e della Pro Loco di Sabaudia.  gli abiti da sera della stilista Francesca Cimini e gli abiti da sposi e cerimonia de “L’Angolo degli Sposi” di Borgo Vodice. Le acconciature saranno affidate ad “Hair Style” di Rosa Pastore. Il trucco sarà opera di “Estetica Ester” di Ester De Bellis. Le composizioni floreali e i bouquet delle giornaliste sono frutto dell’estro e della fantasia di Angelo Pilati di “Mama non Mama”. Ci sarà spazio anche per le fantasie di palloncini di Piera Pippa e del suo “Gallery Party Eventi”. Le coreografie della sfilata sono affidate all’esperienza ed alla professionalità di Giuseppe Racioppi che guida giornalisti e giornaliste nelle varie uscite fin dalla prima edizione.

Ospiti della serata i Big Soul Mama.

Il ricavato della vendita dei biglietti distribuiti dalla Pro Loco al prezzo simbolico di 5 euro, sarà devoluto totalmente in beneficenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto