Prima Pagina

I titoli dei quotidiani locali 1 agosto 2018

Ogni giorno su Radio Luna

LATINA – Ogni giorno, dal lunedì al venerdì alle 7,10 e in replica alle 7,30 e il sabato solo alle 7,30 è in onda su Radio Luna, Prima Pagina, uno sguardo ai titoli dei quotidiani locali in edicola.  Qui il podcast

 

 

 

3 Commenti

3 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Agosto 2018 alle 8:30

    In riguardo al migrante che purtroppo è deceduto anche se èra in possesso di arnesi da scasso dico sempre che non bisogna fare giustizia da soli in questi casi se beccato chiamare il 113, se non arriva il 113, chiamare il 112, se non arriva il 112, chiamare il 115, se non arriva nemmeno il 115 chiamate il 118 e se non arriva nemmeno il 118 vuol dire che in Italia stiamo proprio rovinati anche se l’ambulanza pare sia apparsa molto dopo quando il migrante èra già deceduto e però, va detto che in prenda alla rabbia non so quanto tu possa essere capace di fermare il tuo corpo anche se siamo fatti di anima e cuore e però aggiungo che in Italia la maggior parte degli Stranieri non vengono qui per lavorare ma per spacciare, rubare, si fa prostutuire le povere Donne anche e soprattutto minorenni peggio mi sento se da evaso mi entri in villa e la mi massacri di Botte i miei genitori ed io come Luca Rosi debba essere ucciso in casa mia per il solo motivo sacrosanto difendere mia moglie da uno stupro certo.
    P.s.) ora voglio dire per il migrante si sta izzando una polemica di non poco conto mentre la moglie di Luca Rosi ucciso con un colpo di arma da fuoco nella sua villa sita in Umbria, nulla nemmeno una telefonata per dire Signora come Sta?.

  2. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Agosto 2018 alle 8:35

    È un contro senso la moglie di Luca Rosi dimenticata dalle Istituzioni che gli dissero stia tranquilla Signora noi non vi abbandoniamo si infatti si è visto teoricamente per sputtanare voi come istituzione è andata in TV è ha detto al mondo intero io moglie di Luca Rosi ucciso nella nostra casa in Umbria sono stata lasciata sola già il giorno dopo nessuna istituzione politica si è fatta viva.

  3. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Agosto 2018 alle 8:37

    Ricordo che le tre persone che entrarono in villa per uccidere Luca Rosi in Umbria erano evasi dal super penitenziario in Italia due di loro condannati all ergastolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto