l'incontro

Turismo e sport, la Uisp organizza una corsa per 250 turisti israeliani a Latina

La non competitiva tra Lungomare e Parco del Circeo

LATINA – Ancora una volta si conferma il valore e il rilievo dello sport per tutti, e in particolar modo delle attività sostenibili praticate in contesti naturali, nella promozione del territorio e a sostegno del turismo e della ricettività. Lunedì 8 ottobre, infatti, l’UISP-Unione Italiana Sport Per tutti organizzerà una corsa non competitiva dedicata a un gruppo di circa 250 turisti israeliani in visita a Latina. Protagonista sarà il lungomare e l’area del Parco Nazionale del Circeo, tra Capoportiere e Villa Fogliano. I turisti avranno occasione di ammirare le bellezze del litorale, correndo fra le dune, il mare e la macchia mediterranea, in uno scenario con pochi eguali al mondo, per poi essere accolti dal verde del bosco di Fogliano, con le sponde del lago che incorniceranno il luogo di arrivo rendendo l’esperienza unica. La sostenibilità sarà assicurata anche nel controllo del percorso grazie alla collaborazione dei Carabinieri Forestali a cavallo che presidieranno il tracciato. Il connubio tra sport e turismo si dimostra ulteriormente rilevante in virtù del fatto che gli ospiti lavorano nel ramo della cosmesi e della cura del corpo, e quindi conoscono bene l’importanza di una vita sana e attiva a tutela della salute. La sinergia tra l’UISP latinense, l’Amministrazione Comunale, la Questura, l’Ente Parco del Circeo e la CSC Tours ha permesso di offrire questa opportunità di arricchimento dell’esperienza turistica a Latina e dintorni. «Siamo particolarmente orgogliosi – afferma il presidente dell’UISP Latina Domenico Lattanzi – di poter collaborare all’offerta turistica del nostro territorio, perché questo aspetto rientra appieno nello slogan “sport, turismo, ambiente e solidarietà”, che accompagna tutte le manifestazioni da noi organizzate, quali Vivicittà Latina, la Campestre di Ninfa, la Mezza Maratona di Sabaudia e la Maratona di Latina. Questi eventi sono caratterizzati dalla volontà non solo di offrire occasioni di sport per tutti alla cittadinanza, ma anche di valorizzare, attraverso manifestazioni in grado di esaltare luoghi e ambienti peculiari in maniera sostenibile, le bellezze delle nostre zone affinché vengano conosciute e apprezzate in Italia e anche oltre, come dimostra l’appuntamento di lunedì prossimo». Nel solco di questa kermesse, l’UISP Latina si sta preparando all’organizzazione della Maratona di Latina del prossimo 2 dicembre, anch’essa simbolo dell’integrazione tra sport, ambiente e turismo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto