paura in città

Tentano la rapina in banca a Sperlonga, due banditi presi dai carabinieri

Si cerca il terzo. La procedura anomala di sbloccaggio della porta fa scattare l'allarme

SPERLONGA – E’ finito con alcuni spari e la cattura dei banditi, il tentativo da parte di tre uomini di rapinare la sede di Via Romita del Monte dei Paschi di Siena di Sperlonga. Una scena da film che la città ricorderà per un po’, senza dubbio resterà impressa nella mente dei dipendenti, uno dei quali si è visto puntare alla gola un taglierino che lo ha ferito, sia pure in maniera non grave.

E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 15 quando due giovani a volto scoperto sono entrati nell’istituto di credito e hanno intimato ad un cassiere di sbloccare la porta. Ed è stata proprio questa procedura eseguita in maniera anomala da parte del dipendente, a far scattare l’allarme. I carabinieri sono arrivati sul posto e dopo un breve inseguimento hanno catturato i due rapinatori. Non si è trovato invece, nonostante le ricerche immediate in tutta la città che è stata cinturata dai militari, il terzo uomo che faceva da palo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto