operazione dei carabinieri

Cori, un chilo di cocaina nascosta nel divano, in manette un ragazzo di 22 anni

Il giovane di nazionalità albanese è stato fermato in strada e poi perquisito. La droga a casa e in auto

CORI – Un chilo di cocaina: 20 dosi pronte allo spaccio portate addosso e il resto a casa, nascosta nel divano e in un campo vicino. La scoperta a Giulianello di Cori dove non è la prima volta che si trovano tracce di un’attività importante di traffico di droga.

I carabinieri del reparto territoriale di Aprilia hanno fermato in strada mentre era alla guida della sua auto, un ragazzo di 22 anni, albanese. Perquisito, aveva lo stupefacente suddiviso in bustine pronte per la cessione. Immediata la decisione dei militari di proseguire la perquisizione a casa del giovane dove è stata trovata la parte consistente del carico: nel divano del salone, in una busta di cellophane c’erano 570 grammi circa di polvere bianca. I militari hanno poi proseguito la ricerca nei dintorni dell’abitazione, certi che potesse esserci dell’altro, e in un appezzamento di terra, nascosto tra le erbacce, hanno scoperto altri 450 grammi della stessa sostanza, cocaina.

Il chilo di droga è stato subito sequestrato. A casa sono stati trovati e posti sotto sequestro anche 3 mila euro in contanti e il materiale per il confezionamento.  Il ragazzo si trova nel carcere di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

A NATALE 27 CHILI – Non è il prima volta – dicevamo  – a Giulianello. Era stata la squadra mobile di Latina ad arrestare a dicembre scorso un incensurato albanese di 37 anni che aveva un quantitativo di cocaina pura in grado di rifornire il mercato del centro Italia per tutte le festività Natalizie: 27 chili, equivalenti a 50mila dosi per un valore di mercato di 3 milioni di euro.  

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto