le indagini dei carabinieri

Medico di guardia aggredito al Pronto soccorso di Priverno, denunciato un giovane di Sezze

E' accusato di violenza e minaccia a un pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio

PRIVERNO – Ha malmenato un medico del pronto soccorso è stato identificato e denunciato l’autore dell’ennesima aggressione  avvenuta in una struttura sanitaria della provincia di Latina, le ultime due in ordine di tempo si erano verificate a Fondi e Formia. I carabinieri della stazione di Priverno hanno denunciato a piede libero per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio un 32 enne di Sezze.  Il giovane arrivato con il padre al pronto soccorso dell’ospedale Regina Elena ha dato in escandescenza convinto che il caso venisse trattato con eccessiva lentezza e che si ritardasse il trasporto d’urgenza del genitore, presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Il medico di turno a causa dell’aggressione ha dovuto  interrompere il servizio in corso per ricorrere a sua volta alle cure mediche.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto