cronaca

Latina, raid nella scuola media Giovanni Cena, danneggiate porte e finestre

Secondo i primi riscontri non è stato portato via nulla

LATINA – E’ di questa notte l’ennesimo raid distruttivo avvenuto all’interno della scuola media Giovanni Cena in Via Legnano a Latina e segue di pochi giorni quelli messi a segno nei quattro plessi dell‘istituto comprensivo Manuzio di Latina Scalo, nell’asilo nido comunale e della biblioteca del quartiere. Parliamo di ladri, ma sembrano più che altro vandali seriali. Cominciano a preoccupare le modalità di queste frequenti  incursioni  notturne in edifici pubblici (scuole preferibilmente) che hanno in comune il fatto che nulla viene portato via. Ma i danni che provocano sono ingenti e soprattutto mettono in difficoltà la scuola e i ragazzi.  Stavolta chi ha agito è entrato da una entrata secondaria, e una volta al primo piano ha danneggiato porte e finestre e messo sottosopra le aule. Secondo i primi riscontri, “i ladri” non avrebbero portato via niente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto