processo per direttissima

Picchia e insulta un uomo del Bangladesh: aggravante dell’odio razziale

Arrestato dai carabinieri un 37enne di Aprilia: lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

APRILIA – Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni con l’aggravante dell’odio razziale. E‘ l’accusa di cui deve rispondere un 39 enne di aprilia  arrestato dai carabinieri mentre per futili motivi picchiava uno straniero di 37 anni originario del Bangladesh apostrofandolo con parole razziste. Una scena che è proseguita anche in presenza dei militari intervenuti per porre fine all’aggressione. L’uomo, ormai fuori controllo, ha continuato a inveire e si è dimenato opponendosi al tentativo dei carabinieri di fermarlo. Sarà processato per direttissima

2 Commenti

2 Commenti

  1. Marco Marangon

    Marco Marangon

    18 Luglio 2019 alle 17:30

    Quindi me posso appiccicà solo con gli italiani se no so razzista !!

    • peter rei

      20 Luglio 2019 alle 6:01

      Lascia stare……qui ci metti un attimo a passare per razzista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto