24 agosto

La preistoria nell’Agro Pontino raccontata a piccoli e grandi

Al Parco del Circeo lo scrittore Marco Mastroleo narratore insieme all'archeologa Giulia Santoro

SABAUDIA – La preistoria nell’Agro Pontino raccontata ai bambini. E’ l’appuntamento previsto a Sabaudia sabato 24 agosto alle 21, presso il centro visitatori del Parco Nazionale del Circeo, per “Racconti sotto le stelle”. Marco Mastroleo, autore del libro “Storie di pietra ed acqua” (ed Atlantide) insieme a Giulia Santoro, archeologa, accompagnerà piccoli e grandi indietro nel tempo di centinaia di migliaia di anni, affidandosi alle avventure dei protagonisti del libro come “Mino il piccolo Dinosauro cantastorie (ispirato alle impronte di Rio Martino), e Sira, la sacerdotessa della Mater Matuta, passando per Gea, Circe e tanti altri.

Com’era il paesaggio del nostro territorio? E come vivevano gli uomini ai piedi della “grande rupe del Circeo”? Cosa cacciavano, di cosa si nutrivano? C’erano i dinosauri?  E quali altri animali?

Mastroleo, 38 anni, laureato in Beni Culturali ad indirizzo archeologico, vive a Latina e lavora per una importante cooperativa ortofrutticola. Nel tempo libero continua a dedicarsi all’antichità, facendo la guida turistica in Musei (tra i quali la Fondazione Zei) e siti archeologici, provando a raccontare la storia in modi sempre diversi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto