l'appello in tv

Latina, Martina 15 anni scomparsa da tre giorni: “E’ fuggita con il vicino di casa di 40 anni”

A Chi l'ha visto l'appello della mamma della ragazza e della sorella dell'uomo

LATINA – Martina Capasso si sarebbe allontanata con un vicino di casa, un uomo di 40 anni. Lo ha denunciato ieri sera durante la trasmissione Chi l’ha visto di Rai Tre condotta da Federica Sciarelli, la mamma della 15 enne di Latina di cui non si hanno notizie dal 23 settembre giorno in cui si è allontanata approfittando dell’assenza della mamma e dopo una discussione tra le due.

Diana, la mamma della ragazza, ha subito intuito la gravità della situazione e disperata si è recata dai carabinieri e alla polizia che hanno attivato il protocollo di ricerca previsto in questi casi. La famiglia ha anche fatto circolare l’appello sui social chiedendo che  chiunque abbia notizie o magari abbia visto la giovane e l’uomo che è con lei, chiami le forze dell’ordine. Tra l’altro lui che è maggiorenne, rischia una denuncia grave, per sottrazione di minore.

La ragazza è alta 1,72 cm, ha i capelli lisci lunghi e neri, una rosa con volto di donna tatuata sul braccio destro. Al momento della scomparsa aveva con sé uno zaino arancione e non ha portato con sé né cellulare né documenti. I due potrebbero essere ancora a Latina.

Ieri sera durante l’intervento in Tv, la mamma di Martina ha chiesto alla figlia di tornare a casa e al suo appello si è aggiunto quello della sorella dell’uomo, altrettanto preoccupata per la situazione e per le conseguenze che potrebbe avere: “Riporta Martina a casa”.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    26 Settembre 2019 alle 15:40

    È stata plagiata

  2. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    26 Settembre 2019 alle 15:43

    Mi fa specie però, che il vicino di Casa non si sia reso conto di quello che rischia adesso almeno che la fuga non è volontaria ma forzata tanto forzata da imbambolare una Ragazzina di anni 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto