politica

No allo Ius Soli, successo per la raccolta firme di Fratelli d’Italia

Calandrini: "Migliaia di persone hanno firmato la nostra petizione"

LATINA – La raccolta firme contro lo Ius Soli promossa da Fratelli d’Italia è stata un successo a cui hanno dato un prezioso contributo anche i gazebo allestiti in provincia di Latina, a Latina, Aprilia, Terracina, Fondi, Minturno-Scauri, Formia, Roccagorga e Ponza. Ovunque è stata riscontrata una massiccia affluenza di cittadini che hanno sottoscritto la petizione voluta da Giorgia Meloni. “Anche in provincia di Latina abbiamo raccolto migliaia di firme per fermare la proposta di legge Boldrini, e di questo ringrazio tutti i militanti che si sono attivati e hanno organizzato banchetti e gazebo, da nord a sud della provincia e persino sulle isole”, dichiara il Senatore e coordinatore provinciale Nicola Calandrini. “Siamo convinti che la cittadinanza italiana non si regala, e ne sono convinte anche le 110.000 persone in Italia che hanno sottoscritto la petizione, sia nei gazebo allestiti in oltre 250 piazze, che online nell’apposito modulo disponibile sul sito di Fratelli d’Italia. Questa mobilitazione ci dà la misura di come il governo in carica sia lontanissimo dagli italiani e non rispecchi affatto le loro volontà. Le firme raccolte – conclude Calandrini – ci danno ancora più forza per proseguire la battaglia in Parlamento”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto