il 19 novembre

Esce La Via Perfetta, il libro postumo di Daniele Nardi

L'alpinista di Sezze lo aveva affidato ad Alessandra Carati: "Se non torno scrivi tu la mia storia"

LATINA – Esce martedì 19 novembre per Einaudi Stile Libero  “La via perfetta”, il libro che Daniele Nardi stava preparando e che è stato completato dall’amica Alessandra Carati alla quale l’alpinista di Sezze che voleva conquistare il Nanga Parbat aprendo una nuova via, si era rivolto avendo messo in conto i rischi della sua spedizione. “Se non dovessi tornare racconta tu la mia storia”, le aveva detto, affidandole un compito che lei ha portato a termine in questi mesi. Daniele e Tom Ballard non sono tornati, ma il libro ha visto la luce.

Alcuni passi sono stati anticipati nella rubrica Robinson su La Repubblica.  Un libro nel quale Nardi non nascondeva i veleni dell’ ambiente al quale apparteneva:”Molte persone nell’ambiente pensano che io sia un impostore, un truffatore, un bluff”, raccontava con la lucidità che gli era propria  provando a spiegare l’impresa che voleva portare a termine.

“Non possiamo negare la nostra più profonda emozione nel farvi questo annuncio – è il post pubblicato dai familiari di Nardi sulla pagina Facebook dell’alpinista – Questo è quello che Daniele definiva “il mio libro”; ne era profondamente orgoglioso e, oggi, sarebbe molto emozionato. Ringraziamo Alessandra Carati per aver portato a termine questo sogno di Daniele”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto