3 novembre

Lavori alle Sardellane, stop idrico per 120mila cittadini

A Latina, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo, Sezze e Terracina

Shares

LATINA – Mancherà l’acqua nelle case dei Comuni di Latina, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo, Sezze e Terracina dalle 20.00 di martedì 3 novembre e fino alle prime ore della mattinata di mercoledì 4 novembre. Lo comunica Acqualatina spiegando che sulla condotta delle Sardellane verranno effettuati importanti e urgenti lavori di riparazione, in contemporanea su tre diversi cantieri dislocati lungo i 10 km della condotta adduttrice, “per eliminare le perdite rilevate sul tracciato e garantire un più efficiente servizio a tutte le utenze servite”.

Si tratta di lavori particolarmente importanti e delicati in quanto la condotta oggetto della riparazione  – aggiunge il gestore idrico – è la principale arteria di adduzione del territorio e rifornisce oltre 120.000 cittadini della pianura pontina.
Nelle giornate di lunedì e martedì si svolgeranno alcune attività propedeutiche di allestimento dei cantieri e verranno effettuate le riparazioni delle perdite per le quali non è indispensabile la chiusura dell’acqua.

ZONE INTERESSATE – Per quanto riguarda Latina la zona interessata è l’intero Comune ad esclusione di Borgo Sabotino, Latina Scalo, Borgo Montello, Borgo S.Maria, Borgo Bainsizza, Borgo Podgora, Borgo Carso e Borgo Le Ferriere.
Per supportare le esigenze dei cittadini coinvolti, verranno messe a disposizione delle autobotti a Largo Cavalli (zona Q5) e a Largo Celli nei pressi uffici AUSL. Saranno disponibili delle autobotti a disposizione esclusiva dell’Ospedale Santa Maria Goretti e delle autobotti per garantire il servizio alle utenze sensibili (ICOT e altre utenze).

Pontinia e Sabaudia – Interi comuni
San Felice Circeo – Zona bassa e Borgo Montenero
Terracina – Colle La Guardia 1 e 2
Sezze – Via Migliara 46 e Sezze Scalo
Autobotti saranno a disposizione anche San Felice Circeo – Via Sabaudia, presso il piazzale commerciale, e Piazza Quattro Ottobre a Borgo Montenero e a Pontinia in Piazza Kennedy

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto