Spigno Saturnia, investito da un carrello elevatore, muore un imprenditore di Frosinone

I carabinieri denunciano per omicidio colposo il conducente del mezzo

SPIGNO SATURNIA  – E’ accusato di omicidio colposo ed è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Minturno l’uomo di 51 anni che alla guida di un carrello elevatore, questa mattina, all’interno di un centro di autodemolizioni di Spigno Saturnia ha involontariamente  investito e ucciso un imprenditore ciociaro di 60 anni arrivato nell’azienda pontina per comprare alcuni pezzi di ricambio.
Vani i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare la morte dell’uomo per trauma da schiacciamento del torace.
Dopo gli accertamenti svolti nell’immediatezza, le indagini dei carabinieri e del dipartimento di prevenzione della Asl di Latina proseguono per accertare se la ditta, di proprietà della moglie dell’operaio che era alla guida del carrello elevatore, avesse messo in atto le obbligatorie misure di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto