il video

Cattivo odore e chiazza sospetta nello specchio acqueo del porto di Ponza

Un turista sconcertato: "Perché non interviene nessuno?"

PONZA – Una chiazza sospetta, oleosa, di colore biancastro e dall’inconfondibile odore, segnala quello che un turista in barca a Ponza è certo sia scarico di acque nere. Per semplificare, acqua derivante dalla rottura di una fogna. Non siamo in un posto qualunque però, ma sull’isola lunata, la più grande delle Isole dell’Arcipelago Pontino ed è  piena estate, primo fine settimana ferragostano. Impossibile non accorgersene.

Il punto, 150 metri a largo del porto dell’isola pontina, in un’area dove è possibile la balneazione, è ben visibile nel video che ci è stato inviato e che qui pubblichiamo nella speranza che gli enti deputati ne prendano coscienza e intervengano per controllare. Se si trattasse di scarico di acque fognarie infatti, il fatto sarebbe penalmente rilevante.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto