24 settembre

Clima, ecologisti pontini aderiscono allo sciopero globale

L'appello dell'Associazione La Barba di Giove

TERRACINA – L’Associazione Ecologista La Barba di Giove aderisce allo sciopero globale per il clima che si terrà il 24 settembre, e invita tutti a fare altrettanto.

“In autunno a Glasgow si svolgerà la Cop 26, la conferenza mondiale per il clima in cui gli stati dovranno discutere i loro impegni per la riduzione delle  emissioni e per stabilizzare l’aumento previsto di temperatura entro 1,5  C°. Un appuntamento importante che non può essere lasciato solo alla discussione tra gli Stati, una discussione che tende  a salvaguardare un modello di sviluppo che è il principale responsabile della situazione. La società civile, le associazioni, i cittadini devono far sentire la loro voce. Su tutti noi grava una grande responsabilità: impedire una crisi climatica che mette a rischio tutti noi, una crisi climatica che oltre a peggiorare le condizioni di vita aggrava sempre più le disuguaglianze sociali. Siamo ad un bivio, la strada che sceglieremo influenzerà il nostro futuro ed il futuro del Pianeta”, si legge in una nota degli ecologisti pontini .

“I giovani sono in prima linea nelle battaglie contro il cambiamento climatico, hanno la consapevolezza che è il loro futuro, soprattutto, ad essere messo in discussione e sono i giovani di Friday for Future ad aver organizzato il 24 settembre lo sciopero per il clima. Sono consapevoli di avere sulle loro spalle una grande responsabilità. Lo sciopero si propone di far pressione perché vengano messe in campo subito e non un generico domani le azioni necessarie per un percorso realmente sostenibile. L’ Associazione La Barba di Giove aderisce allo sciopero globale del 24 settembre ed invita tutti a parteciparvi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto