dati asl 16 gennaio

Covid, quattro morti e 1236 casi a Latina e provincia

I pazienti deceduti erano due di Latina, una di Terracina e una di Minturno

LATINA – Aumentano ancora i casi di positività al Covid registrati a Latina e provincia: oggi ne sono stati diagnosticati 1236, in aumento rispetto a sabato 15 gennaio (ai quali si aggiungono 75 casi di persone non residenti per un totale di 1311 nelle ultime 24 ore),  su un totale di oltre 6500 tamponi e un tasso di positività al 19%. Tre i nuovi ricoveri al Goretti, mentre per altri tre pazienti si è reso necessario il  trasferimento a Roma.

DECESSI – Quattro sono stati i decessi al Goretti, di pazienti di Latina, Minturno e Terracina. In tre casi si tratta di ultraottantenni due donne e un uomo, mentre il più giovane, di Latina, aveva 62 anni, tutti con patologie pregresse. Nessuno si era vaccinato con la dose di richiamo booster. Il numero delle vittime è salito a 723 da inizio pandemia ad oggi.

POSITIVI A CASA – Gli attuali positivi sono saliti a 24.214, molti di questi sono asintomatici o pauci sintomatici e hanno scoperto l’infezione facendo un tampone “preventivo” o perché familiari conviventi, o contatti stretti di un positivo. In auto-sorveglianza si trovano oltre 26mila cittadini pontini. I casi fino ad oggi esaminati hanno raggiunto sul territorio provinciale i 67963.

NEI COMUNI –   Latina supera di nuovo i 300 casi con 344 nuovi positivi seguita da Aprilia con 190. A due cifre invece il dato di Formia che conta altri 84 positivi, 86 a Terracina, 54 a Sabaudia e Sezze. Continua a salire l’incidenza nei comuni più piccoli: Bassiano 3, Castelforte 5, Cisterna di Latina 45, Cori 18, Fondi 42, Gaeta 24, Itri 19, Lenola 10, Maenza 11, Minturno 46, Monte San Biagio 7, Norma 12, Pontinia 40, Ponza 4, Priverno 39, Prossedi 2, Roccagorga 6, Roccasecca dei Volsci 1, Sabaudia 54, San Felice Circeo 9, Santi Cosma e Damiano 9, Sermoneta 26, Sonnino 30, Sperlonga 2, Spigno Saturnia 13, Ventotene 1.

VACCINAIZONI  –  Le dosi somministrate nella giornata di sabato negli hub vaccinali di Latina e provincia sono state 6848 di cui 843 prime dosi, in aumento rispetto alla settimana precedente, 631 seconde dosi e 5374 booster.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto