29 APRILE

Educare all’Europa, in Comune a Latina il terzo incontro di formazione per studenti

Tema: il centro della “volontà” popolare europea

LATINA – Venerdì 29 aprile, dalle ore 9.00, presso la Sala De Pasquale del Comune di Latina si terrà il terzo incontro di formazione per gli studenti delle 6 scuole superiori della città che fanno parte del programma “Eco-schools”.

L’incontro  – spiegano gli organizzatori – rientra nell’ambito del progetto “Educare all’Europa. Per una nuova generazione di Europei” realizzato dal Comune di Latina, grazie al bando della Regione Lazio a sostegno di iniziative per la promozione delle politiche europee, della cittadinanza e dell’integrazione europea, con il contributo economico del Consiglio regionale e la realizzazione a cura del Movimento Federalista Europeo di Latina e dell’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli.

Tema dell’evento  – si legge in una nota del Comune – “Il centro della “volontà” popolare europea. Il Parlamento europeo, l’Assemblea dei cittadini europei”. In apertura i saluti di Damiano Coletta, Sindaco di Latina, interverranno Adriana Calì, Assessore alla Transizione ecologica del Comune di Latina, Matteo Adinolfi, Parlamentare europeo, Commissioni per il controllo dei bilanci, per l’industria, la ricerca e l’energia, per lo sviluppo regionale, Fabio Massimo Castaldo, Parlamentare europeo, membro del gruppo di lavoro sull’UE nel mondo della Conferenza sul futuro dell’Europa, Mario Leone, Direttore dell’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli. Le relazioni saranno tenute da Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento europeo Italia, già Capo Rappresentanza della Commissione europea in Italia, e Maria Gabriella Taboga, Segretaria del Movimento Federalista Europeo, sezione Latina, membro del Comitato federale del M.F.E.

Al termine si riuniranno i gruppi di lavoro che concluderanno il percorso di formazione con la simulazione di seduta del Parlamento europeo con la presentazione e la votazione di una Risoluzione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto