ONDE ROAD A PONZA
Swing e danza a porto dell’isola

Locandine Onde RoadPONZA – Le atmosfere anni ’40, lo swing italiano, la voce straordinaria di una cantante poliedrica,, tutto nella cornice  dell’isola di Ponza dove tra le strade del porto risuoneranno le più belle canzoni dell’epoca, da Rabagliati a Bonino, da Luttazzi a Natalino Otto.

Suona la Divina Band, da un’idea di Luciano Ciccaglioni, con arrangiamenti musicali di Luciano Ciccaglioni (alla chitarra) e Stefano Scartocci (al pianoforte) con  Francesco Baronetti (alla batteria),  Alessandro Patti (al contrabbasso) e Alessandro Tomei (al sax).

La voce è invece quella di Carlotta Proietti, nata e cresciuta a Roma tra la musica e il teatro e che ha pubblicato il suo album  a marzo 2012, con brani inediti scritti in collaborazione con Giancarlo Bigazzi.

“Onde Road, rassegna musicale ideata e diretta da Antonello Aprea in programma fino ad agosto nell’ambito degli eventi di Ponza Estate 2013, sbarca tra i vicoli dell’isola rivoluzionando il modo di fare musica. I numerosi artisti, noti nel panorama musicale italiano e internazionale, abbandonano i canonici schemi del palco per incontrare e sorprendere il pubblico in strada, scegliendo come scenografia direttamente il mare”, spiegano gli organizzatori.

LA DANZA – L’isola di Ponza si apre anche alla danza, con uno spettacolo organizzato dal Campus estivo Csen Danza Roma che porterà, sabato 13 luglio alle 21,30, sul palco allestito a Giancos, un gruppo formato da 30 elementi, diretti dal coreografo Fabrizio Laurentaci. Un suggestivo esempio di Physical Theatre, in cui il linguaggio del corpo si esprime attraverso la fusione di stili di danza diversi: floor work, classico, moderno e teatro danza, per costruire movimenti integrati di espressione mimica e gestuale, voce e interazione con l’ambiente circostante. Il progetto è curato da Miriam Baldassari, responsabile nazionale Danza Csen, e Fabrizio Fogazza, responsabile organizzativo dell’evento.

Sono 60 le date degli eventi estivi, tutti gratuiti tra spettacoli teatrali, concerti, festival, cabaret, gare sportive, kermesse culinarie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto