Abusa della figlia disabile. Colto in flagrante è stato arrestato

In manette un pescatore del Circeo

Shares
San Felice Circeo

San Felice Circeo

SAN FELICE CIRCEO – Ha abusato della figlia disabile, un pescatore di 52 anni è stato arrestato a San Felice Circeo con l’accusa di violenza sessuale aggravata. La pesante accusa, arrivata dopo un episodio notturno scoperto dai carabinieri, ha portato l’uomo nel carcere di via Aspromonte a Latina. A dare l’allarme al 112 è stata la madre della ragazza, una donna romena che ha una relazione con il pescatore e che da tempo si era insospettita per alcuni atteggiamenti della figlia. Quando i carabinieri della compagnia di Terracina e della stazione di San Felice Circeo sono arrivati in casa hanno sorpreso l’uomo a letto con la giovane in atteggiamenti inequivocabili.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto