Formia, sequestrata rete da pesca illegale di 50 metri

L'intervento dei militari a bordo della motovedetta d'altura

Una motovedetta dei carabinieri

Una motovedetta dei carabinieri

FORMIA – I carabinieri durante un  servizio di polizia marittima a bordo di una motovedetta d’altura, hanno scoperto e sequestrato nello specchio antistante il porto turistico, a circa 2 miglia dalla costa, una rete da pesca illegale, del tipo “da posta”, della lunghezza di 50 metri, non contemplata dalla  vigente normativa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto