Ztl a Latina, polemica sul parcheggio multipiano

Il consigliere Pd Fioravante lo boccia, apertura da Latina in Bicicletta

latina torre dall'altro

LATINA  – Insieme al progetto di isola pedonale l’amministrazione comunale di Latina  ha presentato il progetto del parcheggio multipiano nella zona delle ex autolinee. “Una location sbagliata”, secondo il consigliere comunale del Pd, Fioravante, che propone invece,  lo spazio presente in via Don Minzoni.

“Bocciamo la proposta della maggioranza nel creare un parcheggio multipiano nello spazio delle ex Autolinee. In quel punto andremo a congestionare un’area troppo contigua all’isola pedonale. Meglio valutare altri spazio come il parcheggio già esistente in via Don Minzoni. Costruire un parcheggio multipiano a pochi metri da quella che sarà l’isola pedonale – spiega Fioravante – credo sia un errore molto grave per diversi aspetti. Innanzitutto andremo ad aumentare i flussi di auto proprio nel centro città, ad una decina di metri dall’inizio della ZTL. Oltre a ciò, scegliendo le ex autolinee come posto in cui costruire il multipiano, l’attuale amministrazione precluderà la possibilità di allargare, in futuro, la zona pedonale della città. Sarebbe un errore gravissimo che non possiamo permetterci. L’alternativa potrebbe esistere nel parcheggio di via Don Minzoni, dietro il teatro. Una location che potrebbe agevolare sia la futura isola pedonale ma anche chi, oggi, va al mercato coperto, ai giardinetti, al teatro e alla Camera di commercio. Insomma, sarebbe il luogo adatto per creare un parcheggio multipiano utile non solo al presente ma anche allo sviluppo futuro della città”.
Anche sull’isola pedonale Marco Fioravante, seppur molto favorevole al progetto, nutre qualche dubbio sulla bontà degli interventi messi in campo. “Il primo settembre non basta mettere delle aiuole per poter dire di aver fatto l’isola pedonale a Latina – conclude Fioravante – dobbiamo lavorare affinché si riempia di contenuti. Non deve trasformarsi in un semplice centro commerciale aperto ma dovrà essere un punto d’incontro, un centro culturale e di attività di ogni genere. Bisogna lavorare fin da subito per fare ciò altrimenti la bellissima idea di isola pedonale, a settembre, si potrebbe trasformare in boomerang per la città stessa e le attività che operano al suo interno”.

LATINA IN BICICLETTA – Apre invece, Dario Bellini di Latina in Biciletta, che si riserva sul giudizio finale. Le associazioni per la mobilità sostenibile di Latina da sempre favorevoli alla chiusura del centro si presenteranno lunedì all’incontro  pubblico in programma in Piazza del Popolo per presentare il progetto di Ztl alla città. Ma intanto hanno ricevuto alcune anticipazioni dalla segreteria del sindaco, come spiega nel suo post su Fb proprio Bellini.

“Sono stato contattato dalla segreteria del sindaco Di Giorgi che complimentandosi con noi per la nostra partecipazione all’evento di lunedì nel quale presenteranno il progetto di chiusura del centro storico voleva chiarirci come verrà realizzato il multipiamo al posto delle vecchie autolinee in centro. Preoccupati per una possibile contestazione ipotizzata nel nostro evento e realizzata con fischietti, hanno tenuto a chiarire che il progetto del multipiano sarà esclusivamente interrato con 2 piani sotto il livello stradale e che sopra verrà realizzata una piazza con verde pubblico annesso. Non sono un urbanista ma personalmente credo che così il progetto sia accettabile, anche se ho espresso le mie perplessità circa la realizzazione di un parcheggio in un centro storico la cui vocazione dovrebbe essere tutta volta alla sua pedonalizzazione e per intero. Tant’è… Però se il progetto del Comune venisse realmente realizzato, saremmo ad un inizio che è sicuramente meglio del nulla che c’è stato da 30 anni a questa parte. Si chiudono al traffico due strade importanti della città, si migliorano pavimentandole e dotandole di panchine, a Latina dopo 30 anni si “costruisce” una piazza. Il progetto in foto che c’hanno inviato, hanno detto, che non rende l’idea e che presto ne invieranno uno più dettagliato, lo aspettiamo. Hanno specificato che parcheggio interrato e isola pedonale sono 2 progetti diversi.
Io lunedì sera alle 20:30 sarò a piazzale Prampolini 1 perché è importante far sentire anche la voce dei tanti che vogliono un isola pedonale nel nostro centro storico, non per capriccio ma perché aumenterà la qualità della vita della nostra città, 2 perché voglio sapere, devo informarmi per approvare e se è il caso disapprovare! 😉

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto