settimana clue

Lievito: Lillo & Greg, Moretti e Cannavacciuolo

Via agli incontri con le scuole

lillo e gregLATINA – Lunedì 27 aprile si apre una settimana densa di appuntamenti con Lillo & Greg ci sarà da ridere. Il duo comico  saranno al teatro D’Annunzio alle 21 con lo spettacolo “Occhio a quei 2” a base di  non-sense ed  equivoci che esplorano vizi e difetti dell’animo umano: dall’egoismo alla tirchiaggine, dall’insicurezza alla meschinità (Per info e prevendite: botteghino del teatro D’Annunzio).

TOUR NELLE SCUOLE – Lunedì parte anche il tour di Lievito nelle scuole, con 14 istituti superiori di Latina coinvolti quest’anno. Alle 11.20 al San Benedetto gli studenti incontreranno Sandro Bonvissuto e Mario Tagliani, autore il primo di un racconto sul tema della detenzione inserito nel suo libro d’esordio “Dentro”, insegnante il secondo nel carcere minorile di Torino. L’incontro corona un progetto che ha coinvolto alcune classi dell’Istituto Agrario e del Liceo Scientifico G.B.Grassi in una riflessione sull’esperienza della reclusione tra romanzo e realtà.
Gli studenti del Galilei-Sani alle 11.15, nell’aula magna della loro scuola, potranno interagire con i responsabili delle più importanti aziende pontine operanti nel settore informatico ovvero College Life, Decisyon, Exaltech e Kydea. La tavola rotonda “Quale futuro”, organizzata in sinergia con Bic Lazio, si propone di illustrare ai ragazzi il tipo di attività svolto da queste imprese e quali possibilità lavorative offre il settore delle tecnologie dell’informazione così da indirizzarli a una scelta più consapevole del proprio percorso formativo.

 PALAZZO M – Il fumetto d’autore torna a Lievito con Andrea Ferraris. Disegnatore Disney da più di vent’anni e autore del graphic novel “Bottecchia” per i nostrani Tunué, Ferraris sarà a Palazzo M per presentare alle 17 in anteprima nazionale il suo nuovo libro “Churubusco”, edito da Coconino Press-Fandango: 160 tavole che raccontano una storia di resistenza ambientata durante la guerra tra Stati Uniti e Messico del 1847, un’occasione per parlare di fumetto, di emigrazione italiana e di cosa vuol dire oggi per un fumettista scegliere di lavorare a Parigi.

nanni1jpg-1772803689MARTEDI’ C’E’ NANNI MORETTI – E’  il big più atteso di tutta la quarta edizione di Lievito.  Martedì 28 aprile al D’Annunzio Nanni Moretti (nelle sale con “Mia madre”, suo dodicesimo film da regista, in concorso al Festival di Cannes) arriva a Latina con la proiezione di “Caro diario” seguita da una lettura del diario scritto durante le riprese del film anche questo vincitore nel 1994 del premio per la miglior regia a Cannes. “In una master class di circa due ore il regista leggerà, commentandoli, gli appunti presi nel periodo in cui ha lavorato a “Caro diario”, svelando alcuni retroscena – come è nato il film, come è cambiato nel corso delle riprese, quali pensieri e aneddoti hanno accompagnato la lavorazione nelle sue diverse fasi, dal girato al montaggio – spiegano gli organizzatori – ma anche e soprattutto raccontando i dubbi e le ansie emersi durante la realizzazione della pellicola fino all’uscita nelle sale. Particolari e passaggi intimi che Nanni rivela al pubblico in una sorta di chiacchierata che conterrà anche curiosità relative alla sua filmografia e alla sua esperienza nel cinema e al di là del cinema”.

(Biglietto unico €8,00. Per info e prevendite: botteghino del teatro D’Annunzio)

GIOVEDI’ CANNAVACCIUOLO CON MODUGNO – Alle 21 di giovedì 30 aprile al Teatro D’Annunzio: Gennaro Cannavacciuolo presenta “Volare, concerto a Domenico Modugno”, con Marco Bucci (pianoforte), Claudia Della Gatta (violoncello), Andrea Tardioli (clarinetto e sax contralto). Regia di Marco Mete e Gennaro Cannavacciuolo. A cura della Fondazione Campus Internazionale di Musica. Spettacolo dedicato all’amico e primo sostenitore di Lievito Massimo Negri. Ecco come il famoso attore presenta lo spettacolo. Ascolta

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto