cronaca

Due arresti della polizia, erano ricercati per spaccio e furto

Si tratta di due stranieri. Intensificati i controlli sul territorio

Polizia controllo territorio2LATINA – Si intensificano i controlli del territorio da parte delle forze di polizia, in particolare dopo gli attentati terroristici di Parigi dei giorni scorsi. Ieri i poliziotti di Latina hanno arrestato Alì Mokarani, classe 1983 algerino per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era stato segnalato alle 20 in via Marchiava, presso una pasticceria, dove stava infastidendogli avventori. L’uomo sottoposto ai rilievi foto-segnaletici e ai riscontri dattiloscopici è risultato ricercato in esecuzione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Napoli per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti dovendo espiare la pena di un anno e nove mesi di reclusione.

Sempre ieri il personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto un cittadino marocchino Mohammed Daraoui. L’uomo si era recato presso l’Ufficio Immigrazione, per ottenere la regolarizzazione della propria posizione sul territorio dello Stato ed è li che la Squadra Mobile lo ha bloccato e arrestato. E’ bastato digitare il nome dell’uomo per far scattare l’allarme al sistema elettronico della Questura. L’arrestato è risultato avere sul capo un ordine di cattura per espiare una pena residua a seguito di cumulo per 3 anni e 13 giorni, per i reati di ricettazione furto aggravato e false generalità a pubblico ufficiale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto