appuntamento

Latina TrasparEnte, incontro politico alla Stoà

Iniziativa dell'ex consigliere Pd Giorgio De Marchis

latina trasparenteLATINA – Lunedì 16 novembre alla Stoà si terrà l’incontro pubblico promosso da Giorgio De Marchis del Pd su “Latina TrasparEnte”, nuove sfide per un’amministrazione che cambia. «Un’occasione di confronto per ripensare a un nuovo modello di governante per Latina», spiega l’ex consigliere
Si parlerà di trasparenza e innovazione amministrativa, quali opportunità e sfide per costruire un nuovo dialogo con i cittadini in vista delle imminenti primarie per la scelta del candidato sindaco del Pd alle prossime elezioni comunali.
L’appuntamento è alle 17.30 nel chiostro dell cultura di via Cesare Battisti 21. Interverranno al dibattito, oltre a De Marchis, il vicepresidente del consiglio regionale del Lazio Massimiliano Valeriani e il consigliere regionale e candidato alle primarie del 22 novembre Enrico Forte. Parteciperanno inoltre all’incontro l’ex consigliere comunale Fabrizio Mattioli e il giovane esponente democratico Matteo Palombo.
«L’incontro avrà come filo conduttore – anticipa De Marchis – il tema della trasparenza applicata ai vari contesti politici e amministrativi. Si parlerà della necessità della pubblicità e quindi della condivisione dei processi politico-amministrativi come elemento di rilancio della legalità. Gli interventi toccheranno alcuni punti specifici che hanno caratterizzato le politiche del comune di Latina negli ultimi anni e che rappresentano oggi degli elementi critici nel contesto locale: per quanto concerne l’applicazione della trasparenza verranno proposti e valutati i procedimenti che hanno riguardato l’urbanistica, la gestione dei rifiuti, la gestione delle politiche culturali e sociali, la gestione del patrimonio comunale, rispetto ai quali sono state portate alla luce sovrapposizioni inquietanti tra la politica amministrativa del Comune e gruppi di interesse locali. In ultimo, ma non per importanza, il contributo del vicepresidente del consiglio regionale del Lazio si concentrerà sulle politiche regionali che si sono contraddistinte in questi anni per innovazione delle procedure amministrative. L’obiettivo che ci poniamo – conclude De Marchis – è quello di formulare un nuovo modello politico e gestionale per la città di Latina».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto