sindacale

Cisterna. Passaggio ufficiale della proprietà da Hydro a Quantum

Giaccherini dell'Ugl: "Bene cessione stabilimento. La nuova realtà si chiamerà Slim Aluminium Spa"

hidroCISTERNA  – Cessione definitiva dello stabilimento Slim di Cisterna da Hydro a Quantum. Soddisfazione è stata espressa dal segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Latina, Giuseppe Giaccherini, al termine di una riunione fra azienda e sindacati nella quale è stata ufficializzata la cessione, che sarà operativa dal 1° gennaio 2016.

“La nuova realtà produttiva – spiega il sindacalista – si chiamerà Slim Aluminium Spa e potrà godere di un’iniezione di capitale sociale iniziale di 30 milioni di euro, dalla quale ci auguriamo possa arrivare una boccata d’ossigeno, vitale per dare slancio alla storica azienda di laminati pontina”.

“Positive ci sembrano anche le linee guida del nuovo management – prosegue -, che per i primi due mesi del 2016 sarà guidato dall’ad Giovanni Fregnan: saturazione della capacità produttiva dello stabilimento, con nuovi ed importanti ordini; impianti in funzione dagli attuali 15 turni a 18, 19 o 20 turni in base al carico produttivo; nuove assunzioni per il 2016 oltre alle 28 stabilizzazioni a tempo indeterminato nel 2015”.

“Ci auguriamo – conclude Giaccherini – che le prospettive che ci sono state illustrate oggi si trasformino presto in realtà e che il passaggio della proprietà da Hydro a Quantum possa valorizzare professionalità e patrimonio produttivo dell’azienda”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto