cronaca

Latina, accoltellato il titolare di un bar in Via Cerveteri, preso l’aggressore

Il movente una questione di natura economica. Una passante salva la vita al commerciante

polizia-invia-cerveteri

I rilievi della Scientifica sulla scena dell’aggressione (le foto sono di proprietà di Radio Luna)

LATINA –  Il proprietario di un bar in Via Cerveteri a Latina, S.C., queste le sue iniziali di 74 anni,  è stato accoltellato all’addome mentre si trovava all’interno dell’esercizio commerciale. Sul posto, alle spalle del piazzale di Obi, è intervenuta la volante della polizia che ha fermato l’autore della violenta aggressione, si tratta di Vito Garofano, 55 anni residente a Latina arrestato con l’accusa di tentato omicidio, gli investigatori hanno sequestrato anche un grosso coltello da cucina trovato sulla scena del delitto.

E’ stata una donna a salvare con il suo intervento la vita del commerciante che è ferito, ma non in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione, infatti, la vittima era stata raggiunta dal fendente mentre si trovava all’esterno esterno del bar, ma la scena è stata notata da una passante che è intervenuta gettandosi contro l’aggressore. Immediato è scattato l’allarme al 113, l’uomo è stato bloccato dagli agenti delle Volanti e portato in Questura. Il movente della violentissima lite poi degenerata è da ricercare in una questione di natura economica, l’aggressore infatti ha avuto dei rapporti di lavoro con il 74enne.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto