Cisterna

Scritte sul muro per scommessa, denunciato l’autore degli insulti alla Della Penna

La polizia ha identificato un ex calciatore di 26 anni. Inchiodato dalle immagini delle telecamere

Della_Penna_Ganelli_md

CISTERNA – Una scommessa tra amici gli è costata una denuncia. La polizia ha individuato l’autore delle scritte ingiuriose a sfondo sessuale comparse nei giorni scorsi su alcuni muri di Cisterna nei confronti del sindaco e presidente della Provincia Eleonora Della Penna. Nei guai è finito un ex calciatore di 26 anni per una scommessa al termine di una serata. La polizia è arrivata al giovane che è residente  a Cori, grazie anche agli impianti di videosorveglianza che si trovano nella zona e ai riscontri degli agenti del Commissariato di Cisterna. Quando il ragazzo è stato interrogato dagli investigatori  ha ripercorso la serata e ha raccontato di essere stato con alcuni amici in un ristorante di Nettuno, di aver bevuto qualche bicchiere di troppo e di aver parlato sopratutto di politica; al rientro a Cisterna, quando la serata sembrava conclusa, ha pensato di insultare a colpi di bomboletta spray su un muro a poca distanza dal Comune e su un altro vicino allo Stadio Comunale, il sindaco Della Penna, colpevole  secondo il giovane, di aver disposto la chiusura dell’impianto sportivo per inagibilità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto