Volley Serie B, Girone G

Inizia con un altro 3-0 l’anno nuovo per l’Hydra Volley

CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA – VIRTUS ROMA 3 - 0 (25-22; 25-18; 25-15)

LATINA- Esordio vincente per l’Hydra Volley in questo 2017 che fra le mura amiche del PalaHydra e il sostegno del pubblico di casa conquista un altro 3-0(25-22; 25-18; 25-15), questa volta contro la Virtus Roma guidata da Marco Dassi. Anno nuovo, stessa capolista. Ottava vittoria consecutiva per gli uomini di Gatto che dopo un avvio di primo set contratto la Cis riprende armonia e impone il proprio ritmo gioco.  “L’importante è stato vincere 3-0 la ripresa del campionato dopo questa lunga sosta– afferma Coach Gatto a fine partita- in effetti nel primo set si è sentita la pausa natalizia  poi già nel finale di primo parziale le cose sono andate meglio per poi vincere agevolmente i seguenti due parziali. La chiave di volta è stata la nostra battuta che è cresciuta durante la partita mentre la loro ricezione è diminuita”. 

Dopo le vacanze natalizie è sempre difficile riprendere il ritmo, inizia teso il primo set con la Virtus in vantaggio di tre lunghezze (0-3) arriva l’ace di Bacca che è sbloccano i locali trovano il 6 pari con l’attacco vincente di Di Coste. Bacca chiude l’azione del 9-6 ma replicano i romani che nonostante la giovane età resta una squadra collaudata. Dopo il 10 pari si gioca punto a punto, la prima ad allungarsi è la Virtus sul 16-12. La Virtus continua a fare punti soprattutto grazie ai numerosi errori in attacco e al servizio dei ragazzi pontini, Gatto richiama subito i suoi che rispondono bene. De Luca e De Fabritiis firmano il -2 del 18-20 poi Bacca trova la parità del 21-21 e i pontini arrivano a giocarsi tre set ball sul 24-21, set chiuso da Francesco De Luca a 25-22.

Dal secondo parziale i padroni di casa prendono in mano il timone della gara, subito 5-1 con una concentrazione decisamente più alta e si allungano presto i pontini sull’8-3 con Testagrossa e De Luca. Ancora Testagrossa che doppia i romani sul 16-7, dopo che il time out del tecnico romano, i locali conducono tranquilli dopo il rodaggio del primo parziale (21-12). Roma prova a recuperare le distanze ma il finale è già scritto: chiuso anche il secondo set in favore della squadra di casa sul 25-18. Il terzo set parte più equilibrato ma gli ospiti si perdono al PalaHydra con Latina che ne approfitta portandosi sul raddoppio 11-6. Latina avanti sul 15-9, pallonetto vincente firmato l’opposto Francesco De Luca per il 16-10. Ace di De Fabritiis, la Virtus diminuisce il gap ma De Luca non è d’accordo e firma il 21-14. Consolida la prima posizione in classifica l’Hydra Volley che chiude l’ultimo parziale a 25- 15 conquistando la prima gara dell’anno e l’undicesima giornata di campionato.

Prossima sfida per i padroni di casa sul vicino campo di Sabaudia nel primo derby fra le due formazioni si prospetta una partita ostica e imprevedibile. Gatto, ex tecnico degli avversari presenta la sfida “Sabaudia sarà una partita diversa, perché rispetto alla Virtus di questa sera ha una valenza diversa, per motivi agonistici vista la vicinanza. A livello tecnico-tattico dei valori in campo diversi, sarà un derby difficile sia per noi che per il Sabaudia“. La Cis ha bisogno di tutto il sostegno del pubblico di casa sul campo di Sabaudia a meno di 20km da Latina per essere l’altro uomo in campo questo sabato 14 gennaio 2017.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto