SUPERLEGA

Volley, Latina batte Monza 3-0

Al PalaBianchini comanda la Top Volley: 25-20, 25-23, 25-15

 

LATINA- Al PalaBianchini di Latina comandano i padroni di casa guidati da Coach Daniele Bagnoli, che hanno ospitato per la sesta di ritorno la Gi Group Monza nella prima gara casalinga dell’anno nuovo conquistando il primo 3-0 della stagione. Un’altra gara molto impegnativa per la Top Volley Latina che dopo aver affrontato tutte le big e conquistato un punto preziosissimo al PalaPanini nell’ultima giornata contro Modena per un’iniezione di fiducia, si impone in tre set ( 25-20, 25-23,25-15) contro la formazione dell’argentino Falasca. L’MVP della giornata Daniele Sottile “Eravamo ottimisti alla vigilia perché ci siamo allenati al completo e non era mai successo. Soprattutto per il livello alto in palestra. Non dobbiamo guardare la classifica ma fare quello che siamo riusciti a fare oggi e poi aspetteremo il verdetto del campo”.

Bagnoli schiera in campo Sottile in cabina di regia con Fei opposto, Rossi e Gitto al centro, Maruotti e Klinkenberg schiacciatori, Fanuli libero alternando tutti i suoi uomini durante il match con esordio del giapponese Ishikawa al PalaBianchini. “La patita che ci voleva, la gara che non ti aspetti– afferma il tecnico pontino-  Sorpresa in positivo per noi e negativo per loro. Il secondo set si stava mettendo male ma abbiamo avuto la giusta reazione. Benissimo alcuni fondamentali come la battuta. Sono stati importanti alcuni cambi, ma devo dire un ottima prova degli schiacciatori”. Mentre nell’altra metà campo Falasca risponde con Jovovic al palleggio e Hirsch opposto, Verhees e Beretta centrali, Fromm e Botto di banda, Rizzo libero.

Latina parte con il piede giusto tra le mura amiche del PalaBianchini (5-2) il muro vincente del belga Klinkenberg vale il sesto punto per i padroni di casa e costringe Falasca a fermare il tempo a tre minuti dall’inizio del primo set. Monza accorcia (7-5) poi funziona il muro pontino con il capitano e con la volpe Fei i locali arrivano a (11-7).  Klinkenberg poi il capitano Maruotti trova le mani dell’ex Vehrees che manda la palla out (14-9). Dopo il time out chiamato da Monza, Latina continua a difendere il campo di casa , Fei firma il 16-11. Maruotti allunga per il 19-14 con Monza che vuole recuperare ma Bagnoli spezza il gioco con il primo time out pontino. Rossi risponde bene al ritorno dal campo poi il capitano mette giù due punti consecutivi (22-16). Monza ci prova arriva a quota 19, Bagnoli gioca la carta del cubano Quintana che firma la bomba del 23-19 e sempre lui chiude il primo parziale per 25-20.

Nel secondo set Rossi manda avanti Latina  poi l’ace di Fei vale il 10-4. La Top Volley mantiene il vantaggio, Monza non molla (13-10) il Capitano Maruotti è il protagonista del set. Ace di Dzavoronok e Bagnoli corre subito ai ripari sul -2 ospite (14-12).  Klinkenberg non delude al rientro sul campo poi Gitto ferma la palla avversaria con il muro vincente del 16-12. Gioco di squadra per i pontini, Fei segna il 19-16, intanto entrano in campo Pistolesi al servizio e Strugar. Rossi manda Latina a quota 20, ace di Dzavoronok e Bagnoli chiama time out. In finale di set Monza pareggia sul 22 pari, sul sorpasso avversario Bagnoli manda in campo Penchev, muro vincente per Latina che trova il set ball dopo due belle difese di Fabio Fanuli. Chiude il parziale il bulgaro Rozalin Penchev dai nove metri per 25-23.

Anche nel terzo set Latina parte in vantaggio per il 6-3 locale, ace di Fei che vale l’ottavo punto pontino, Dzavoronok trova le mani fuori  ma Maruotti decreta il 9-5. Attacco vincente di Vehrees sempre Maruotti continua a mandare avanti i suoi. Rossi e Fei (12-7) costringono Falasca a chiedere tempo e al rientro sul parquet del palazzetto in Via dei Mille arriva anche l’ace di Daniele Sottile. Monza vuole recuperare (13-10) Bagnoli manda in campo Quintana, risolutore nella fine del primo parziale. Monza accorcia le distanze ma Fei non sbaglia (18-14). Latina sembra aver ritrovato il suo smalto e sul 21-14 Falasca ferma il gioco. Secondo ace di Klinkenberg, esordio della stella giapponese Yuki Ishikawa, Latina chiude la giornata con un 3-0 importantissimo contro Monza  con il muro vincente del 25-15.

Prossima sfida per i pontini sul campo di Molfetta, stasera trova il tiebreak in casa Bunge Ravenna chiudendo a 2-3. La volpe di casa Alessandro Fei “Nelle ultime gare con le grandi cercavamo il gioco e oggi c’è statala conferma. Se continuiamo così potremo fare qualche cosa di bello. Siamo stati bravi a tenere alto il ritmo partita“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto