WATERPOLO SERIE A2 GIRONE SUD

Latina Pallanuoto: Seconda di ritorno a Civitavecchia

I ragazzi di Tofani oggi in trasferta a Civitavecchia per cercare punti

Foto a cura di Domenico Cuozzo

LATINA- Sono partiti questa mattina i ragazzi della Latina Pallanuoto, sotto la guida di Coach Tofani che presenta l’imminente gara in programma oggi alle 15.00, “Il Civitavecchia non sta vivendo certo un momento facile, ma è una squadra che ha qualità e che ha ottimi elementi nel suo organico. Quest’anno ci siamo allenati diverse volte insieme, entrambe le squadre si conoscono e sappiamo che oggi non sarà per nulla facile. Giocano un ottimo pressing e sono sempre pronti a ripartire. Dovremo fare molta attenzione soprattutto in fase di gestione“. Tofani ha lavorato molto in settimana sulla tattica da adottare nei confronti della squadra avversaria, i nerazzuri si presentano al completo ma dovranno fare a meno dell’apporto del capitano pontino Marco Aiello in recupero dalla frattura al setto nasale nel derby contro la RN Frosinone, derby conquistato dai padroni di casa per 7-5 iniziando con il piede giusto il girone di ritorno, rinnovando la fiducia (dopo la brutta prestazione casalinga con il Palermo) e guardando la classifica con più tranquillità (in sesta posizione a quota 20 punti).

Oggi, sabato 11 marzo, la Latina Pallanuoto nella seconda giornata di ritorno del Campionato Nazionale Serie A2, scenderà in una piscina piena di ricordi non solo per l’ex difensore Daniele SimeoniSabato sarà una sfida molto difficile, i rossocelesti civitavecchiesi daranno tutto in questo match per invertire la tendenza a dir poco anomala intrapresa fino ad ora in questa stagione. Per me sarà ancora più difficile perché dovrò tenere a bada i sentimenti…perché la SNC rappresenta per me qualcosa di speciale, più di venti anni ho indossato e trascinato i colori di questa squadra. Ma come e’ giusto che sia affronterò la sfida con tutto l’agonismo e la tenacia che mi ha sempre contraddistinto. La Latina pallanuoto sta bene e ha ancora voglia di stupire, e continuare a far bene in questa entusiasmante stagione che sono sicuro ci riserverà qualche altra bella sorpresa” ma per tutta la squadra nelle continue sfide nei vari campionati.  Una gara che raccoglie diversi ex tra l’una e l’altra squadra che hanno militato in entrambe le società, una vera battaglia in cui la vittoria è determinata da chi in acqua riuscirà a gestire meglio l’incontro fino alla fine al Palagalli di Civitavecchia.

Per concludere le parole del Presidente Francesco Damiani fiducioso nei confronti dei suoi ragazzi Dopo diversi anni torniamo a Civitavecchia, quel Civitavecchia con cui abbiamo perso i play off promozione in A1 oltre 10 anni fa’, quel Civitavecchia che abbiamo incontrato in A1, quel Civitavecchia a cui abbiamo ceduto il titolo di A1 nel 2011…. Dopo cinque anni, siamo ripartiti da zero e torniamo a giocare contro il Civitavecchia. Una sfida dalle tante sfumature e tanti bei ricordi sportivi ed anche personali. Sarà dura, certamente non troveremo la squadra che abbiamo incontrato e battuto all’andata. È una forte compagine che, ancora non ha espresso il suo pieno valore e per quando ci riguarda, dobbiamo limitare gli errori e non avere indugi, dobbiamo essere la migliore latina pallanuoto per battere il Civitavecchia e portarci a 23 punti. Sarà una battaglia in acqua ma, negli incontri difficili abbiamo sempre dato il meglio! Sono convinto che, i ragazzi, Sabato daranno il massimo“.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    11 Marzo 2017 alle 15:36

    Forza ragazzi io sto con voi questo è l’unico sport che in vita posso attuare per via degli acciacchi e, delle malformazioni congenite al cuore e, all occhio sinistro non vedente dal 1993.
    Me l’ha detto il dottore è l’unico sport che posso attuare solo che nonostante sono nato sotto il segno dei pesci non so nuotare.

  2. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    11 Marzo 2017 alle 15:37

    Cmq Forza Ragazzi orgoglio della nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto