FIAMME GIALLE

Trionfo della Canoa Senior delle Fiamme Gialle

Protagonista nella finalissima della Nazionale Velocità e al Campionato Italiano di Fondo

LATINA- In questo fine settimana presso il Parco Naturale del Lago di Candia sono scesi in acqua i canoisti Senior delle Fiamme Gialle. Sabato si è disputata la Nazionale Velocità, dedicata esclusivamente al K1 metri 1000 che ha visto trionfare nella finalissima Senior, il giovanissimo Luca Beccaro nella sua prima uscita ufficiale con la maglia gialloverde, medaglia d’argento conquistata invece dall’olimpionico di Rio 2016 Nicola Ripamonti che, con tanta esperienza, relega in terza posizione Tommaso Freschi della S.C Comunali Firenze. A ridosso delle medaglie si è piazzato Giulio Dressino, anche lui reduce della spedizione olimpica brasiliana. Dietro in settima posizione, Matteo Torneo che paga il carico di lavoro fino adesso accumulato. L’influenza ferma la spedizione gialloverde di Alberto Ricchetti, Mauro Crenna e Albino Battelli, quest’ultimo è riuscito comunque ad accedere alla Finale B.  Pe quanto concerne il settore Junior, si è rivelata una buona prestazione quella del giovanissimo Mattia Bruni, dopo aver vinto la batteria e la semifinale, nella finalissima ha raggiunto il quarto posto, a soli 2 decimi dal bronzo e 5 decimi dall’argento.

Domenica si sono disputati i Campionati Italiani di Fondo sulla distanza dei 5000 metri. Le Fiamme Gialle hanno conquistato tre Titoli Italiani, di cui uno Junior e due Senior, dimostrando l’alto livello raggiunto nelle categorie maggiori. Il primo Titolo è stato conquistato dal K4 Junior composto da Mattia Bruni, Paolo Ghelardini, Alessandro Carollo e Luca Ghelardini. Il quartetto gialloverde ha condotto una gara perfetta che gli ha permesso di respingere gli attacchi degli avversari e tagliare il traguardo con due secondi di vantaggio sul Circolo Canottieri Comunali Firenze. Al termine del percorso, ad accoglierli,  i due Tecnici della Sezione Giovanile, Francesco PrennaHanno realizzato la gara perfetta che li ha condotti alla vittoria. Un risultato che premia loro ma soprattutto il lavoro di squadra fatto alle Fiamme Gialle; è il Titolo di tutta la Sezione Giovanilee Stefano PacchiariniUn risultato importante e inaspettato, i ragazzi erano pronti per fare una grande gara e giocarsi una medaglia” mentre il secondo Titolo della giornata è arrivato dal K4 Senior di Matteo Torneo, Luca Beccaro, Albino Battelli e Mauro Crenna, gli atleti non ha avuto rivali sin dalle prime pagaiate portandosi subito in testa chiudendo il percorso con un vantaggio di 25 secondi sulla Canottieri Ticino Pavia. Oro nel K2 Senior con Giulio Dressino e Nicola Ripamonti, la coppia di casa,  finalista nel K2 m.1000 ai Giochi Olimpici di Rio 2016 questa estate, ha vinto la propria finale seguiti in  seconda posizione del Canoa Club Livorno. Le Fiamme Gialle ancora una volta, hanno dominato tra i Senior e sono state importanti le prestazioni nelle categorie giovanili, confermando l’ottimo lavoro svolto da tutto lo Staff del III Nucleo Atleti di Sabaudia.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto