il 28 maggio

A Lenola i pastori guide sul Monte Appiolo per la Giornata della Biodiversità

Quando l’alleva­mento locale salva il territorio. Un percorso del gusto tra Aurunci e Ausoni

LENOLA – Il 28 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, a Lenola, Terra Nuo­va e APAC promuovono: Pastorizia e Biodiversità: sentieri di gusto tra i Monti Aurunci e Ausoni.

“I pastori  – spiegano gli organizzatori – saranno le guide d’eccezione prima di un percorso naturalistico sul Monte Appiolo e, poi, di un viaggio del gusto alla scoperta dei prodotti dell’agricoltura e dell’alleva­mento locale. Obiettivo dell’iniziativa, realizzata con il contributo della Regione Lazio, dell’Arsial e del Comune di Lenola, nell’ambito della campagna Hands on the land for food sovereignty, è non solo evidenziare le ricchezze del Lazio, una delle regioni più “biodiverse” d’Italia, ma anche l’importanza dei pastori ai fini della conservazione della varietà biologica. I pastori di APAC, numi tutelari di antiche razze (ovi­ne, caprine, equine, ecc.) e del fragile equilibrio di un ecosistema a rischio, mostreranno la vitalità di un sistema produttivo e di vita messo in crisi dalla distrazione delle istituzioni e dalla concorrenza delle produzioni industriali”.

L’escursione è gratuita. Il pranzo è a pagamento. La prenotazione è obbligatoria. La partenza dell’escursione è prevista alle ore 8, in via Camposarianni. Il pranzo, invece, a base di prodotti tipici, sarà servito dalle ore 12 in poi, nel punto ristoro del Ri­fugio del Monte Appiolo di Lenola (LT).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto