indagini in corso

Scheletro a Sermoneta lungo i tornanti: è la vittima di un rogo estivo

La terribile scoperta solo oggi, ma l'incendio secondo i carabinieri sarebbe quello del 12 giugno

Un carabiniere ispeziona il luogo del ritrovamento dello scheletro

LATINA – Una scoperta inquietante quella fatta oggi dai carabinieri che hanno rinvenuto lungo i tornanti di Sermoneta le ossa di uno scheletro umano. E’ apparso subito chiaro ai militari che hanno avviato le indagini, che i resti erano intaccati dal fuoco.

Gli investigatori ritengono  – secondo una prima ricostruzione  – che si tratti dello scheletro di una persona rimasta intrappolata  nell’incendio che il 12 giungo scorso ha devastato la collina di Sermoneta. Forse la vittima è un senzatetto che vagava nella zona, magari in condizioni psicofisiche critiche e che è rimasto imprigionato tra le fiamme trovando la morte.  Lo proverebbe anche un carrellino trovato a poca distanza e su cui c’erano pochi oggetti e alcune bottiglie. Probabilmente gli effetti personali dell’uomo.

Un terribile dramma che si aggiunge a quello del cittadino ucraino morto in estate in un devastante incendio partito da Via degli Elleni a Latina.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto