sport

La Maratona di Latina compie 20 anni. Start da Piazza San Marco il 3 dicembre

Uisp: "Obiettivo, crescere ed entrare nella top ten"

LATINA – Domenica 3 dicembre si disputa la XX edizione della Maratona di Latina. Nato nel capoluogo, trasferitosi a Sabaudia per 8 anni, è tornato a casa lo scorso anno, l’evento organizzato dall’UISP Comitato Territoriale di Latina. «Il progetto avviato nel 20016 con il Comune di Latina – ricorda il presidente dell’UISP territoriale, Domenico Lattanzi – è articolato su un triennio ed è orientato a portare la Maratona tra le principali 42 chilometri italiane, puntando a entrare nella top ten per numero di partecipanti. Un programma ambizioso, vista la concorrenza: sono ben sessanta, infatti, le maratone che si disputano lungo l’arco della penisola, ma siamo convinti che questi tre anni possano rappresentare un abbrivio importante. Già in questa edizione, che sta facendo registrare un rilevante incremento delle iscrizioni, puntiamo a salire sul podio delle maratone del centrosud».
La partecipazione sarà agevolata dal fatto che la gara torna nella sua tradizionale collocazione della prima domenica di dicembre, dopo essere stata disputata lo scorso anno in concomitanza con il natale della città. «Nel 2016 è stato sicuramente emozionante – prosegue Lattanzi – far coincidere il ritorno della Maratona a Latina con la data del 18 dicembre. Sotto il profilo delle adesioni, però, si è trattato di una collocazione troppo a ridosso delle festività e in contemporanea con altre manifestazioni sui 42 chilometri. Quest’anno saremo in scena il 3 dicembre, una data che si sta dimostrando di interesse per molti podisti da tutta Italia. Il grande impegno delle Forze dell’Ordine coordinate dalla Questura di Latina, della Protezione Civile e del comitato organizzatore garantirà loro i migliori standard qualitativi e di sicurezza, che si accompagneranno al fascino di un percorso unico tra dune, lago, mare e macchia mediterranea».
«Perché la Maratona centri l’obiettivo di promuovere il territorio, è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini – ricorda il direttore della maratona Tommaso Dorati  – Il comitato organizzatore lavora gratuitamente per mettere a disposizione della città un evento in grado di farla conoscere, valorizzarne le potenzialità turistiche e contribuire a destagionalizzarne l’economia. Abbiamo articolato il percorso per incidere il meno possibile sulla cittadinanza e sulle attività commerciali, rinunciando ad arrivare a Borgo Sabotino per evitare disagi, così come nel centro città abbiamo studiato passaggi in grado di consentire una viabilità alternativa. Si svoilgerà comunque tra la Marina e il Centro Cittadino”.

IL PERCORSO – La manifestazione partirà alle 9,30 da Piazza San Marco e raggiungerà il lungomare passando da Via Casilina solo nei due chilometri, dal 17° al 19° tra il villaggio giornalisti e Capoportiere, tra le 10,20 e le 11,30 circa. Successivamente si svilupperà verso Borgo Grappa, per rientrare a Latina nella zona della Lottizzazione Cucchiarelli e tornare al punto di partenza transitando su via Isonzo e corso della Repubblica.


– Corso della Repubblica, Viale XXI Aprile, Viale Medaglie d’oro, Piazza della Libertà, Via Costa, Via Umberto I, Viale Gramsci, Piazza San Marco (termine stracittadina Km. 2,000) Corso della Repubblica, Via Marconi, Via Isonzo, Via Regione Veneto, (andata e ritorno), Via Isonzo,
alla rotonda di Via Isonzo/S.S. Pontina la manifestazione si divide in due:
1. i partecipanti alla Competitiva di Km. 10,500 proseguono percorrendo: Via Filippo Ferrazza, Via Gerardo Dottori, Via Tosi, Via Modigliani, Viale De Chirico, Via Campania, Via Toscana, Via Trentino, Via dell’Agora, Via Polusca, Via Isonzo, Via Marconi, Corso della Repubblica, Piazza San Marco (arrivo).
2. i partecipanti alla Maratona di Km. 42,195 proseguono percorrendo: Via Isonzo, Strada Litoranea, Strada Casilina Sud, Strada Lungomare, Strada Colmata la Fossatella, Strada di Fogliano, Strada Litoranea, Strada Zi Maria, Strada della Segheria, Via Isonzo, Via Filippo Ferrazza, Via Gerardo Dottori, Via Tosi, Via Modigliani, Viale De Chirico, Via Campania, Via Toscana, Via Trentino, Via dell’Agora, Via Polusca, Via Isonzo, Via Marconi, Corso della Repubblica, Piazza San Marco (arrivo).
Arrivo: Piazza San Marco Latina alle ore:
– Stracittadina Km. 2,000 il 1° alle ore 9,30 circa
– Competitiva Km. 10,500 il 1°alle ore 10,00 l’ultimo alle 10,45 circa
– Maratona Km. 42,195 il 1°alle ore 11,45 l’ultimo alle 15,30 circa
La Maratona vedrà una partenza unica per le tre distanze previste – la stracittadina di 2 chilometri aperta a tutti, la gara competitiva di 10,5 chilometri e i classici 42 chilometri e 195 metri – fissata alle ore 9,30 da piazza San Marco, dove è previsto anche l’arrivo della manifestazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto