MARINA MILITARE

Accademia di Livorno, 61 allievi provengono dal Lazio

La prestigiosa scuola militare prepara i professionisti del mare. Il concorso

LATINA – Dal Lazio ce l’hanno fatta in 61. Sono gli allievi ufficiali che frequentano l’Accademia Navale di Livorno, la prestigiosa scuola della Marina Militare che forma professionisti del mare. Anche quest’anno  – spiega in una nota la Marina – la campagna arruolamenti per l’accesso alla 1^ classe dell’Accademia Navale (iniziata con la pubblicazione della Gazzetta Ufficiale nr. 3 del 9.01.2018 – 4a Serie Speciale) si è aperta con numerose domande di partecipazione da parte di giovani ragazzi e ragazze laziali che vogliono realizzare il proprio sogno di indossare la divisa e le stellette mettendosi al servizio del Paese, cogliendo una delle più ambiziose opportunità lavorative.

In tutto sono 420 gli allievi attualmente in Accademia Navale. Diventeranno pilota di aeromobili, incursore, palombaro, fuciliere di Marina, sommergibilista, idrografo, ingegnere, tecnico specialista, medico. Gli Ufficiali conseguono lauree diverse a seconda del Corpo di appartenenza: in Scienze Marittime e Navali per il Corpo di Stato Maggiore, in Ingegneria Navale, Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria delle Telecomunicazioni per il Corpo del Genio della Marina, in Medicina e Chirurgia per il Corpo Sanitario Militare Marittimo, in Giurisprudenza per il Corpo di Commissariato Militare Marittimo ed in Scienze dell’Amministrazione e Governo del Mare per il Corpo delle Capitanerie di Porto: “Una volta ultimato il quinquennio universitario in Accademia Navale  – commenta il Tenente di Vascello Alessandro Consoli, Comandante alla 1^ classe -saranno in grado di affrontare tutte le sfide del futuro, gestendo uomini e mezzi con la prospettiva di potere viaggiare in tutto il mondo attraverso avvincenti percorsi formativi, lavorando anche al fianco di organizzazioni impegnate in missioni sociali e umanitarie, oppure in cooperazione con militari di altri paesi con cui condividere obiettivi ed esperienze”.

Un percorso selettivo e difficile. Per quest’anno 115 posti a concorso che si articoleranno in differenti indirizzi universitari.

L’OPEN DAY – Per occasione l’Accademia Navale aprirà le proprie porte il 20 gennaio e il 3 febbraio per consetire di visitare l’Istituto di formazione durante la sua attività.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto