in Via Romagnoli

Scippo alle autolinee di Latina presi tre minorenni egiziani

Il camper della polizia ora sorveglia la zona, gli agenti entrano in azione e bloccano la baby-banda

LATINA – Le rapine e gli scippi alle autolinee di Latina sono diventati un vero problema. Oggi pomeriggio l’ennesimo episodio. Tre giovanissimi egiziani, tutti minorenni, hanno scelto il bersaglio e con la solita rapidità di azione si sono impossessati della catenina d’oro di un ventenne fermo ad attendere il bus. I tre però, stavolta, sono stati subito individuati e bloccati dagli agenti della Questura: “Tutto questo grazie alla costante presenza del Camper della Polizia di Stato –  dicono da Corso della Repubblica – che sarà presente alle autolinee tutti i giorni in una zona fortemente frequentata dai giovani, specialmente studenti, che si spostano con i mezzi pubblici di trasporto, per raggiungere gli istituti scolastici della provincia”.

Accade dopo la serie di episodi che hanno messo in allarme i cittadini “per restituire  – dicono ancora dalla Questura – un clima di sicurezza e di fiducia ai cittadini”. I tre fermati potrebbero essere gli autori anche di altri colpi analoghi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto