infiltrazioni

Maltempo, chiusa l’Abbazia di Fossanova

Le funzioni religiose si svolgeranno in refettorio

PRIVERNO –  Da ieri sera l’abbazia di Fossanova è interdetta all’accesso di fedeli e turisti per pericolo di crolli.  Dopo il maltempo di questi giorni e le forti piogge si sono evidenziate infiltrazioni che mettono a rischio il  monumento cistercense tra i più belli del Paese che, fra l’altro, è stato interessato non molti anni fa, da importanti lavori di restauro. Per ora, le funzioni religiose saranno celebrate nel refettorio. Una cautela necessaria viste le ultime tragedie, ma anche un colpo durissimo per l’intero Borgo e  per la sua economia che fa da traino a quella dell’intera provincia se i tempi dovessero essere lunghi. Quanto ci vorrà infatti, per le verifiche necessarie e per gli eventuali lavori di messa in sicurezza? Si rischia una chiusura dai tempi indefiniti che le attività locali farebbero fatica a sostenere.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Paolo Tittoni

    Paolo Tittoni

    27 Novembre 2018 alle 14:06

    Quella in foto non è Fossanova ma Valvisciolo.

  2. Roby

    27 Novembre 2018 alle 15:46

    Non capisci niente, il presente lo conoscono tutti, il futuro è più difficile,e probabilmente hanno informazioni riservate sulla prossima abbazia, che potrebbe essere valvisciolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto