amministrative 6 gennaio 2019

Cisterna, Carturan stravince e torna sindaco. Udc la lista più votata

Nelle 4 sezioni dove si è rinnovato il voto amministrativo 1368 voti contro i 338 di Del Prete

CISTERNA – Con 1368 voti contro i  338 del principale sfidante Gianluca Del Prete, Mauro Carturan è riconfermato sindaco di  Cisterna nel voto dell’Epifania. Ieri la città ha rinnovato le elezioni  amministrative nelle 4 sezioni (l 12,14,18,28). Dopo il ricorso al Tar dello stesso del Prete infatti e l’accertamento di errori nei conteggi, era stata annullata la proclamazione di tutti gli eletti. Agli altri tre candidati sono andati poco più di 100 voti: 71 alla civica  Maria Innamorato, 44 a Marco Capuzzo del M5S, 7 a Giancarlo Carapellotti dei Forconi.

La lista più votata è stata quella dell’Udc con il 19,53% seguita da Fratelli d’Italia al 16,66%.

Grazie Cisterna, commenta il candidato di Udc, Fratelli D’Italia e Lega, che nelle 4 sezioni ha superato  il 74% delle preferenze: “Una vittoria splendida.  La conferma che quanto abbiamo fatto nei 4 mesi di amministrazione è stato capito dai cittadini. Una gioia che arriva dopo grandi amarezze, quella provata il 9 novembre scorso e quelle subite a seguito di una campagna elettorale denigratoria e piena di insulti personali. Ora riprendiamo da dove avevamo lasciato. In silenzio, rimettiamoci a #ricostruire questa città”.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto