riconversione

Gaeta, la demolizione dell’ex Pia dove sorgeranno edifici ecosostenibili

Il sindaco Mitrano: "Monumentale riqualificazione urbana"

GAETA –  Proseguono i lavori di riconversione e riqualificazione dell’area occupata dagli stabilimenti dell’ex-Pia a Gaeta dove in questi giorni si è completata la fase più delicata di demolizione “puntuale” degli edifici che costeggiano Lungomare Caboto e dove sorgeranno nuovi edifici ecosostenibili. “Un’opera monumentale  – secondo il sindaco Cosmo Mitrano  – che trasformerà ed abbellirà l’ingresso della Città di Gaeta e il quartiere la Piaja. Una riqualificazione urbana al termine della quale avremo al posto di un cimitero industriale un’area riconvertita con locali commerciali pensati secondo una progettualità ecosostenibile. Al termine dei lavori avremo una struttura moderna, architettonicamente accattivante che abbellirà lo skyline della città ed ospiterà in luoghi accoglienti il centro anziani di S. Carlo, con la realizzazione di una pista ciclabile ed ampi parcheggi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto