attualita'

Firmato dal Comune di Latina il patto di collaborazione con il Comitato Quartiere Nicolosi

I cittadini si occuperanno dell'area verde di via G.B. Grassi

LATINA – È stato firmato questa mattina il Patto di Collaborazione tra il Comune di Latina e l’Associazione Comitato di Quartiere Nicolosi per la cura dell’area verde di via G.B. Grassi. L’accordo, della durata di 1 anno, ha come obiettivo la riqualificazione e la valorizzazione di un bene comune da parte della cittadinanza attraverso uno strumento di amministrazione condivisa, il Patto di Collaborazione appunto, che è stato già attivato in altre zone del capoluogo con diverse realtà spontanee e associative. Nello specifico, l’area verde di via Grassi ha sempre rappresentato un punto di riferimento per gli abitanti del Nicolosi e grazie all’accordo sottoscritto oggi i cittadini potranno impegnarsi in prima persona – in collaborazione con il Comune e nell’ambito di un rapporto basato sulla fiducia reciproca – a rendere questo spazio un luogo bello, accogliente e inclusivo. Il patto prevede anche un percorso condiviso per arrivare alla realizzazione di un parco giochi per bambini e un’area sgambamento per cani.

«Ci sono cittadini e cittadine a Latina che scelgono di prendersi cura dei beni comuni – commenta l’Assessora alla Partecipazione Cristina Leggio – e di essere parte della costruzione di un percorso di crescita per la comunità. Questo processo si sta attivando in molti luoghi della città e li sta trasformando in spazi di confronto e condivisione. Spazi dove potersi riconoscere insieme ad altri e costruire nella cura di un bene comune una nuova identità, spontanea, creativa e inclusiva. Voglio ringraziare tutti questi uomini e donne, e oggi in particolare ringrazio i firmatari del patto dell’area verde di via Grassi, che si impegnano in prima persona per coltivare speranza e creare legami in ogni angolo della nostra città».

Il Patto, come tutti gli altri già siglati, è sempre aperto ad accogliere idee e contributi di altri cittadini, associazioni e realtà del territorio.

3 Commenti

3 Commenti

  1. Augusto

    20 Marzo 2019 alle 19:47

    Nella piccola pineta di parco S.Marco c’é un albero a terra giacente da settimane, forse dovremo creare un comitato di quartiere per caricarcelo e portarlo via? É un continuo delegare, interventi seri mai! Da considerare poi che probabilmente vi é qualche altro albero pericolante. Prima che sia troppo tardi …

  2. Michele

    20 Marzo 2019 alle 21:02

    Complimenti!

  3. Francesca Monella

    Francesca Monella

    20 Marzo 2019 alle 23:07

    Complimenti…bella iniziativa da prendere co.e esempio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto