alla periferia del capoluogo

Nascondevano oltre un chilo di droga, in manette due fratelli di Latina

Insospettabili avevano hashish, mariuana e 8000 mila euro in contanti

LATINA – Due fratelli giovani di Latina sono stati arrestati con un chilo di droga custodito nelle rispettive abitazioni alla periferia del capoluogo. Così, altri due insospettabili si aggiungono alla lunga lista di arrestati negli ultimi tempi in varie operazioni delle forze dell’ordine, e tutti con la stessa caratteristica: essere persone apparentemente senza macchia che hanno deciso però di guadagnare mettendosi nel giro dello spaccio. IN questo caso entrambi sono  incensurati e senza un lavoro fisso.

Il blitz dei carabinieri è scattato dopo un’attività di indagine e dopo alcune informazioni acquisite i militari sono andati dritti in una palazzina che si trova in una zona periferica di Latina, controllando soltanto le due abitazioni dei ragazzi, M .C. di 26 anni e D.C. di 31 anni. Non è stato difficile trovare lo stupefacente: oltre mezzo chilo di hashish,  e circa 650 grammi di marijuana oltre ad  alcuni grammi di cocaina. Con la droga sono stati sequestrati 8.170 euro in contanti e materiale per il confezionamento.

I due sono stati arrestati con l’accusa di detenzione a fini di spaccio e portati nel carcere di Latina nelle prossime ore compariranno davanti al Gip del Tribunale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto