28 maggio

Quanto vale una startup? A Latina il convegno dei commercialisti aperto a tutti

Appuntamento all'Università nell'aula magna di Economia

(nella foto Emilio Gianfelice coordinatore della commissione valutazione d’azienda dell’Ordine dei dottori Commercialisti di Latina)

LATINA – Quanto vale una start up? E’ il tema si un convegno che si terrà il 28 maggio all’università di Latina organizzato dai commercialisti con partecipazione aperta a tutti.

Sono molteplici i casi in cui serve comprendere il valore di un’azienda e per una startup che affronta la fase iniziale della sua vita, non avendo un fatturato degno di nota e non essendo ancora profittevole, diventa un tema stimolante sul quale ragionare insieme a professionisti, imprenditori e investitori –  spiegano i commercialisti della commissione “valutazione d’azienda” dell’Ordine che organizza l’evento dedicato. “Si affronterà il tema da vari punti di vista cercando di chiarire le idee sui diversi aspetti che influenzano il valore così come percepito da tutti gli interlocutori che si trovano a dover decidere se finanziare o meno una iniziativa di questo tipo; si parlerà di quali siano gli approcci e i metodi utilizzati dagli investitori che rischiano insieme ai promotori delle iniziative economiche innovative”.

Modererà l’evento Jacopo Maria Di Pinto, componente della commissione valutazione d’azienda e interverranno come relatori: • Emilio Gianfelice, coordinatore della commissione valutazione d’azienda, sull’inquadramento tecnico e sullo sviluppo del fenomeno delle startup innovative in Italia con focus sulla provincia di Latina; • Simone Festuccia, docente in business administration, sui metodi di valutazione tradizionali e sulle applicazioni specifiche rispetto alle startup innovative;  • Giulio Martini, componente della commissione valutazione d’azienda e manager in Pwc deals, sui criteri di valutazione in fase di quotazione sul mercato dei capitali; • Maurizio Carmignani, advisor su progetti innovativi, che affronterà il tema di come può finanziarsi una startup innovativa; • Giampaolo Olivetti, amministratore delegato, in qualità di imprenditore che ha investito in startup innovative.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto