attualita'

Roma – Latina, il presidente Zingaretti convocato in consiglio provinciale

"Dopo la sentenza di Stato gli Enti devono conoscere la prossime mosse della Regione"

CISTERNA – Questa mattina, nel corso della riunione dei capigruppo del Consiglio provinciale, Mauro Carturan ha formalizzato la richiesta di partecipazione del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in Consiglio per relazionare davanti alla massima assise della Provincia sulla vicenda Autostrada Roma-Latina/Bretella Cisterna-Valmontone alla luce della recente, ultima sentenza del Consiglio di Stato. Inoltre, il consigliere provinciale nonché sindaco di Cisterna di Latina, ha chiesto di avviare un processo di coordinamento con lo stesso Presidente regionale finalizzato a delineare diverse questioni legate alle condizioni delle strade e non solo.

“La sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato inammissibile il ricorso del consorzio stabile Sis – spiega Carturan – pone la Regione ancora una volta al centro della vicenda Autostrada e gli altri enti interessati devono sapere quali saranno le prossime mosse dell’amministrazione di Zingaretti. E così, in accordo con il presidente della Provincia, Carlo Medici, e con gli altri capigruppo, ho chiesto formalmente un incontro al presidente della Regione perché il nostro territorio ha urgente bisogno di risposte sia sul futuro dell’infrastruttura autostradale sia su tanti altri assetti che dipendono direttamente da la Pisana. Non c’è più tempo da perdere – conclude il Sindaco di Cisterna – dobbiamo creare un fronte comune per rilanciare i progetti fermi da troppo tempo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto