si gira

Ciak al Circeo, Cristina Comencini e Giovanna Mezzogiorno alle Batterie

La regista con l'attrice protagonista sulla scogliera per le scene del prossimo film

LATINA –  La troupe cinematografica diretta dalla regista Cristina Comencini questa mattina era a San Felice Circeo per girare alcune scene del film “In buona compagnia” di cui è protagonista Giovanna Mezzogiorno. Ciak alle Batterie, uno dei luoghi più scenografici del promontorio, scelto come location dopo diversi sopralluoghi svolti sotto la guida della Latina Film Commissione dal responsabile della produzione Lumiere di Milano, Alessandro Calosci.

Il set sulla scogliera, con tutte le difficoltà immaginabili,  è stato allestito già nelle prime ore del mattino  anche con il supporto del comune di San Felice Circeo e della Capitaneria di Porto Terracina che nei giorni scorsi avevano dato il nulla osta alle riprese nell’area e nello spazio di mare. In tutto sono stati tre i ciak anche con un tuffo in mare.
Rino Piccolo responsabile della Latina Film Commission che ha curato anche tutta la logistica sul territorio ha sottolineato che la scelta del Circeo “è stata preferita a tante altre località di mare viste nelle scorse settimane e che per ambientazione e territorio rispondevano pienamente alla sceneggiatura del film”.
Soddisfatto il sindaco Giuseppe Schiboni che ha sottolineato il prezioso lavoro svolto dalla troupe in un’area ambientale pregiatissima. “L’attenzione mostrata all’ambiente incontaminato – ha detto Schiboni – da tutto il personale impiegato dimostra come il nostro territorio possa essere impiegato e sfruttato nel miglior modo. Non posso poi non ricordare come attività di questo genere possano aiutare lo sviluppo turistico in termini di promozione e divulgazione. Importante anche la presenza in questi giorni della produzione che ha soggiornato nelle nostre strutture, dando così un contributo economico significativo al Circeo”.

Cristina Comencini non è certo nuova al Circeo dove tra l’altro, ormai molti anni fa, aveva scritto la sceneggiatura di Va’ dove ti porta il cuore”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto