le indagini

Corpo in Via Sabaudia, è di Francesco Agostinelli, 47 anni di Cori. Oggi l’incarico per l’autopsia

L'uomo aveva sposato la figlia dello stilista Cavalli

LATINA – Sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Francesco Agostinelli l’uomo di 47 anni, originario di Cori dove la famiglia gestisce una notissima attività di ristorazione, trovato morto ieri nella sua auto nell’area condominiale di Via Sabaudia a Latina dove aveva un appartamento. Lo ha deciso la sostituto procuratore di Latina Simone Gentile. E’ stato il medico legale Giovanni Arcudi a svolgere un primo sopralluogo dove è stato trovato il corpo, intorno alle 11, in una 500 Abarth apparsa completamente a soqquadro.  Agostinelli, era consulente finanziario ed era sposato con la figlia dello stilista Roberto Cavalli e la sua morte ha generato commozione e incredulità anche nel mondo della moda. Quando un condomino ha dato l’allarme, il corpo si trovava in una posizione scomposta con una gamba fuori dall’auto, una scena che ha messo in allarme gli investigatori dei carabinieri  intervenuti per le indagini.

Al termine dei primi esami esterni, il medico legale ha detto di propendere per una morte naturale, ma solo l’autopsia potrà spiegare meglio che cosa sia accaduto ieri al civico 35 di Via Sabaudia. Da quanto gli investigatori hanno appreso dalla famiglia, l’uomo soffriva da sempre di una seria forma di asma. Nelle prossime ore il magistrato conferirà l’incarico per l’esame sul corpo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto