29 settembre

Fiaccolata a Latina per dire no alla violenza contro le donne

La data scelta è simbolica: quella del Massacro del Circeo

LATINA – Una fiaccolata cittadina per dire basta alla violenza contro le donne in una data scelta non a caso: il 29 settembre. L’iniziativa è del collettivo Non una di Meno di Latina che spiega: “Sempre più episodi nella nostra provincia”.

La scelta del 29 settembre è simbolica: “Nella notte fra il 29 e 30 settembre del 1975 si svolsero i terribili fatti noti come “Massacro del Circeo” – dicono le organizzatrici –  In quegli anni ci fu una risposta massiccia da parte delle donne, che rilanciò una coscienza femminista e lasciò un segno indelebile in città come nell’intera società italiana. Ieri Donatella e Rosaria, massacrate al Circeo, oggi Alessia, Martina, Desirée, Elisa, Gloria. Sfileremo per loro e per tutte le persone che subiscono quotidianamente atti di violenza di genere in un assordante silenzio generale”.

L’iniziativa è di Non Una di Meno Latina insieme a Centro Donna Lilith, Arcigay Latina – SeicomeSei, AID Italia-Agenzia per l’inclusione e i diritti, Cooperativa Karibu, con il patrocinio del Comune di Latina che invitano cittadine e cittadini di Latina e provincia a riunirsi domenica 29 settembre alle ore 20.00 in Piazza San Marco per sfilare nelle vie della città e ribadire SE TOCCANO UNA TOCCANO TUTTE!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto