24 ottobre

Deidier e Bux vincono il Premio di Poesia dell’Associazione Campana di Latina

L'edizione 2019 dedicata all'indimenticato giudice e uomo di cultura poliedrico Alfonso Malinconico

Shares

(nella foto il poeta vincitore dell’edizione 2019, Roberto Deidier)

LATINA – Si terrà oggi alle 18,30 al Ritrovo di Borgo Carso la cerimonia conclusiva del  premio di poesia promosso dall’Associazione Socio-Culturale Campana di Latina, nata trenta anni fa dall’iniziativa dell’allora prefetto, Olindo De Gennaro. Un’opera proseguita sotto la guida del giudice Alfonso Malinconico, noto magistrato di Cassazione, lui stesso poeta, scrittore, pittore e scultore che durante la sua presidenza ha istituito anche il Premio Nazionale di Poesia che oggi giunge alla sua VII edizione.

“Ho voluto ricordare quest’anno la figura di Alfonso Malinconico dedicandogli quest’ultima edizione del Concorso Nazionale di poesia che ha in se’ due premi. Il primo alla carriera artistica assegnato dalla giuria al noto poeta Roberto Deidier, e il secondo, dedicato a giovani poeti emergenti vinto dal poeta Antonio Bux – spiega l’attuale Presidente Giovanni Baiano – Sono stati molti proprio i poeti giovani che ci hanno inviato i loro elaborati e questo in prospettiva futura è sicuramente incoraggiante”.

La giuria che ha selezionato le opere giunte numerose è presieduta dal professor Rino Caputo,  e composta da Alessandro Carandente editore e critico letterario, Gianfranco Loffarelli, regista teatrale e letterato, Caterina Vicino, poetessa oltre che dall’attuale Presidente dell’Associazione.

Durante la premiazione verranno letti alcuni brani di Roberto Deidier e di Antonio Bux, accompagnati dal violino del maestro Luca Oti. Sarà presente all’ evento per i saluti l’attuale assessore alla Cultura del Comune di Latina Silvio Di Francia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto