rifiuti

Commissione sulle discariche di Montello e Aprilia, la Lega accusa, il Pd risponde

Carroccio: "Zingaretti e Valeriani Scappano". Forte: "Propaganda sulla pelle dei cittadini non serve"

LATINA – Botta e risposta tra Lega e Pd sull’ audizione odierna della Commissione regionale rifiuti  convocata sul tema delle ‘Discariche della Provincia di Latina Borgo Montello-Aprilia’. ”Nicola Zingaretti, l’assessore regionale ai Rifiuti Massimiliano Valeriani e il direttore della Direzione regionale Flaminia Tosini, nonostante la comunicazione inviata nei giorni scorsi alla presidenza di commissione, scappano dall’audizione. E’ un atteggiamento irrispettoso e vergognoso, come avvenuto in precedenza sulla Sep, nei confronti dei cittadini”, scrivono in una nota il capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio Orlando Tripodi e i consiglieri del Carroccio di Latina e di Aprilia Vincenzo Valletta e Roberto Boi, presenti ai lavori della X Commissione.

“Per ristabilire la verità dei fatti, occorre precisare che il Governatore della Regione non era invitato e che l’Assessore competente aveva già partecipato ad un incontro sul tema dimostrando sempre la sua disponiiblità recandosi anche sul territorio. In ordine alla mancata presenza della Direzione regionale rifiuti, va detto che alla vigilia dell’audizione la responsabile aveva annunciato la sua assenza nei giorni scorsi.  Il presidente della commissione  non lo ha reso noto ed avrebbe dovuto, semmai, scegliere un’altra data per l’audizione. Le responsabilità della mancata interlocuzione, perciò, sono da cercare altrove. Alla Lega vorrei dire che la propaganda sul tema dei rifiuti, fatta sulla pelle dei cittadini che anche oggi hanno partecipato all’audizione, non è corretta e non serve a nessuno”, dichiara in una nota il consigliere regionale del Pd Enrico Forte.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto