ci si prenota dal medico di famiglia

Covid-19, 6 settimane per vaccinare gli ultraottantenni: dal 1 febbraio

La Regione Lazio pubblica sul Burl la manifestazione di interesse rivolta ai medici di medicina generale

LATINA – I primi over 80 sono già stati vaccinati, sono i ricoverati all’ospedale San Camillo di Roma e altri  ricoverati o in day-hospital. Ma ora si avvicina anche la data di inizio della campagna vaccinale contro il covid per gli anziani che si trovano a casa: il 1 febbraio.

“La campagna sugli over 80 partirà a pieno regime il primo di febbraio e ci si potrà prenotare direttamente dal proprio medico di medicina generale“, ha detto l’assessore regionale D’Amato. Nel Lazio ci sono circa 470 mila over 80, di questi circa 50 mila risiedono in provincia di Latina.

L’unico neo è rappresentato dalla quantità di fiale a disposizione: “Se ci saranno consegnati i quantitativi necessari dei vaccini (Pfizer ha annunciato consegne in ritardo i Ue ndr) l’obiettivo per la campagna vaccinale sulla fascia degli over 80 anni è di 6 settimane”, ha detto D’Amato. La Regione attende l’adesione dei medici di medicina generale (che si spera massiccia).

Sul Bollettino Ufficiale BURL (http://www.regione.lazio.it/rl_sanita/?vw=newsDettaglio) è stata pubblicata nelle scorse ore la manifestazione di interesse rivolta ai medici di medicina generale ai quali è stato affidato il servizio dopo un accordo con la categoria che si spera darà frutti come avvenuto per la campagna vaccinale antinfluenzale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto